Nato a Gorizia il 19 maggio 1905 e morto a Roma il 20 aprile del 1983, Bruno Persa è stato attore e soprattutto doppiatore, tra i più rappresentativi di quella che è considerata la seconda generazione del doppiaggio italiano.
Come attore esordisce al cinema nel 1935 nel Re burlone di Enrico Guazzoni; in seguito interpreta altri film, sempre con ruoli secondari. La sua voce dal timbro intenso e vellutato viene molto apprezzata nel mondo del doppiaggio al quale si dedica in maniera prevalente negli anni. Durante la sua carriera ha modo di doppiare attori come Humprey Bogart, James Mason, Henry Fonda ed Otto Preminger. Essendo inoltre ferrato nella lingua tedesca, è sempre stato considerato la prima scelta nel doppiaggio di personaggi dallo spiccato accento germanico.
Persa è stato molto attivo anche nell’ambito dei classici Disney: sua è la voce di re Stefano ne La bella addormentata nel bosco, di Mago Merlino ne La spada nella roccia e dell’avvoltoio Flaps ne Il libro della giungla.
Di seguito tre link, dove si può ascoltare la sua voce in alcuni doppiaggi presenti nelle opere della Cineteca audio.

Audio - Humphrey Bogart nel ruolo di Rick Blaine nel film Casablanca.
Audio - James Anderson nel ruolo di Bob Ewell nel film Il buio oltre la siepe.
Audio - Bruno Persa è la voce italiana di mago Merlino nel film d’animazione La spada nella roccia.