Chi siamo

La Senza Barriere ONLUS - Cooperativa Sociale è nata nel 1992 dalla volontà di un gruppo di disabili visivi, i quali si sono uniti sotto il vincolo della cooperazione, per sviluppare e produrre senza fini di lucro supporti multimediali fruibili dai non vedenti e dagli ipovedenti gravi.


Dove siamo

La Cineteca audio per i ciechi italiani è un’attività della Cooperativa Sociale Senza Barriere ONLUS e ha un'unica sede nel comune di Scurelle in provincia di Trento, sulla superstrada statale 47 della Valsugana, tra le città di Trento e Bassano del Grappa.


Chi sono i ciechi.


Descrivere chi sono i ciechi a chi vede non è semplice, perché – ancora oggi – sono molti i pregiudizi che accompagnano i privi della vista. Troppo spesso non si pensa al disabile visivo come ad un individuo vivo e vitale che è interessato a tutto ciò che lo circonda: egli, sopperendo alla mancanza della vista con gli altri sensi, è in grado di comunicare e di interagire con il mondo che lo circonda. Se questo mondo gli mette a disposizione le tecnologie, frutto dell'intelligenza dell'uomo, il cieco può "vedere", attraverso l'udito, il tatto e la propria fantasia.


Come "vede" un film il non vedente.

Le emozioni che trasmette la visione di un film è diversa da spettatore a spettatore, sia esso vedente o privo della vista. Il vedente riceve il proprio stimolo emozionale soprattutto dalla visione della pellicola. È invece l'udito ad essere importante per il non vedente. Per mezzo di questo riceve i suoni e i rumori del film, i quali però da soli non sono in grado di permettere al cieco una "visione" integrale dell'opera cinematografica; perché ciò possa accadere è necessaria anche una descrizione attenta delle scene prive di dialogo; solo la combinazione armonica tra questa, i suoni, i rumori ed i dialoghi determina il livello emozionale che il film può suscitare nel cieco.


La Cineteca Audio.

I film, realizzati per loro natura per essere visti, sono il più delle volte di difficile comprensione per i non vedenti, i quali non possono fruire in piena autonomia del patrimonio culturale offerto dalla cinematografia internazionale. È un disagio culturale particolarmente sentito dai disabili visivi della Senza Barriere ONLUS che, dando vita alla prima Cineteca Audio per i Ciechi Italiani, hanno voluto offrire una risposta concreta a questo desiderio: far sì che le emozioni che un film può trasmettere possano essere recepite in pieno anche dai non vedenti, attraverso l'ascolto su CD audio dei film, dove una voce descrive le scene prive di dialogo.


La realizzazione di un audiofilm.

La lavorazione per il trasferimento dei film su CD audio, affinché diventino audiofilm, è molto complessa e richiede l'utilizzo di apparecchiature sofisticate e costose, operatori in grado di selezionare i film adatti ai ciechi, personale qualificato per la stesura dei testi per la descrizione delle scene prive di dialogo, lettori preparati allo scopo e tecnici per il montaggio audio.


Gli audiofilm: un patrimonio culturale per i Ciechi Italiani.

I film che diventano audiofilm costituiscono un patrimonio culturale del quale i non vedenti possono fruire appieno, grazie al narratore che descrive le scene prive di dialogo: per questo la Cineteca Audio si è impegnata a proporre ai ciechi italiani un numero elevato di generi cinematografici. Grazie ad un’accurata preparazione dei testi che descrivono le scene, anche i film con sceneggiature complesse possono essere fruiti appieno dai non vedenti.


La Cineteca Audio: realtà unica in Italia.

Diverse e meritevoli sono le organizzazioni che sul territorio nazionale si occupano di realizzare e di offrire in prestito ai non vedenti libri registrati su supporti audio, senza però occuparsi di cinematografia accessibile ai disabili visivi. Per questo la Senza Barriere ONLUS nel 2004 ha realizzato la prima e unica Cineteca Audio per i Ciechi Italiani in ambito nazionale.


Le opere in prestito.

I non vedenti ogni anno possono richiedere alla Senza Barriere ONLUS l'audiocatalogo della Cineteca Audio per i Ciechi Italiani, oppure consultarlo sul sito o nella app Cineaudioteca, presente nell’App Store della Apple. Le categorie delle opere presenti sull'audiocatalogo sono: audiofilm, audiofilm per bambini e ragazzi, audiodocumentari, serie TV audio, classici e fiction audio, teatro in voce, audiofilm erotici, audiolibri.